MangiaCrauti, solo l'arbitro vi può salvare

| Posted in | Posted on 13:48


Caso Frings, i teutonici tedesconi si dimostrano non meno ammanicati di noi quando in palio c'è una questione importante. La Coppa del Mondo. Nessun replay per i falli di mano in area, per i fuorigioco. Beckenbauer dixit: "Gli italiani pagheranno sul campo lo scandalo Moggiano". Ahi! Sento una luger puntata alle costole. Forse la sente Archundia, più di noi italiani, assetati di correttezza, almeno in campo.
Non so quante Mercedes possa costare a Franz questa semifinale, a noi costerà nervi e sudore, e non mi riferisco solo ai giocatori in campo. Ci si aspetta perlomeno correttezza, o apparente correttezza.
Come diceva la mia prof di biologia: "Se volete copiare, fate pure. L'importante è che io non me ne accorga, sennò..."

Sulla carta li abbiamo già battuti, sul campo anche (4-1 pochi mesi fa). Ai mondiali ovviamente tutto ciò non conta, conta lo stato attuale, le emozioni, la fatica.
Almeno i tedeschi hanno trenta minuti in più nelle gambe, un Frings in forse e un burattino come allenatore (pare che faccia tutto il vice, mentre Klinsmann se ne sta in panciolle in California).
Sommato al pubblico a favore, un Blatter ambiguo e leccaculo, un Don Beckenbauer da ti-farò-un'offerta-che-non-puoi-rifiutare, dovremmo essere in sostanziale parità.

Ma tutto ciò vale comunque poco. Sono 90 o 120 minuti di fuoco a decidere, non una formula magica alla vigilia.

Comments (0)

Posta un commento