Google Video VS YouTube

| Posted in , , | Posted on 14:13



Esplorati entrambi per diffondere il filmato del mio ormai obsoleto taglio di capelli (mi ricrescono come le erbacce...), questi due sistemi di streaming video sono innovativi e geniali, seppure con le dovute differenze.

YouTube è vastissimo. Migliaia e migliaia di video su qualsiasi argomento, chiunque può mettere il proprio filmatino sulla rete a costo zero. Il copyright è cosa lontana, e questo diciamo che è una bella cosa, finchè dura. Youtube è quasi enciclopedico. Se uno pensa a un video musicale, lì lo trova di sicuro, e questo è solo un esempio. La difficoltà viene quando uno vuole scaricare il video sulla memoria dell'hard disk. Personalmente ho trovato una soluzione, macchinosa ma efficace. Tramite Mozilla Firefox (l'unico browser possibile per chi voglia veramente esplorare il web) e i suoi add-ons si riesce a scaricare il video in formato .flv (se non ricordo male). Con i vari decoder, poi, si passa agli altri formati compreso il video iPod, per i maniaci della mela o PSP per i cultori della SONY.


Google Video ha sicuramente una scelta meno vasta del concorrente. Rimane gratis ma credo che faccia più attenzione al copyright. Sicuramente è un po' meno frequentato del modaiolo YouTube (conosco gente che si passa la giornata attaccato a YT, in cerca di qualsiasi genere di oscenità...) Google Video ha una bella opzione di download, che lo rende più interessante, da par mio. Si può scegliere infatti il formato del video da scaricare. E qui compare anche il download per iPod, direttamente dal sito e già compresso.

Quindi darei un sostanziale pareggio, contando contenuti e fruibilità di entrambi.
Più contenuti per YouTube, più versatile il download per Google Video.

Hei, ma un secondo... Google ha acquistato YouTube per l'irrisoria cifra di 1,65 miliardi di $...
Finita l'era dei video gratis?
Speriamo che oltre ai difetti, sommino anche qualche pregio.

Comments (0)

Posta un commento