Il motore Perendev

| Posted in | Posted on 13:54

Ieri sono venuto a conoscenza dell'esistenza eventuale di un motore alimentato a magneti naturali, appunto il motore Perendev. Su internet ho trovato un sito "ufficiale" dove addirittura vendono dei generatori già confezionati che dalle prestazioni e dai prezzi ti viene voglia di comprarne un paio...

Si tratterebbe di un motore che NON NECESSITA DI ALCUNA ALIMENTAZIONE, una sorta di moto semi-perpetuo, una fonte di energia completamente pulita.

Ora, io studio ingegneria e sono abituato a dubitare di TUTTO a priori e, non essendo la meccanica e il magnetismo il mio campo, ne sono affascinato quanto diffidente.
Ho cercato su dei forum italiani e i pareri sono contrastanti. Alcuni ci credono, altri sono possibilisti, altri enunciano regole della fisica inviolabili. Riguardo al sito, inoltre, pare che vada e venga dalla rete. Le opzioni sono due: o sono boicottati dal classico "potere-oscuro-lobbystico-petrolifero" (come mi pare dichiarino loro stessi, anche se non proprio in questi termini) o semplicemente truffano il prossimo finchè possono e poi spariscono.

Ho fatto un conto a palmi di quanto sarebbe economicamente vantaggioso tale sistema, quello venduto sul sito.

costo generatore da 300 KW/h = 38.000 €
costo energia elettrica attuale circa 10 €cent per kW (0,1€)
durata "garantita" del macchinario = 5 anni

0,1€ * 300kW * 24h * 365gg * 5anni = 1.314.000 €
1.314.000€ - 38.000€ = 1.276.000 € UNMILIONEDUECENTOSETTANTASEIMILA EURO DI GUADAGNO!!!

Ora, non credo che comperare questa macchina sia come vincere alla lotteria, anche perchè se funzionasse non avrebbe senso pagare così tanto l'energia. Allora ho provato a fare il calcolo inverso, cioè a dividere il costo della macchina per i KW prodotti in 5 anni, magari supponendo anche un costo di manutenzione pari al costo effettivo della macchina.

(38.000€ + 38.000€) / (300kW * 24h * 365gg * 5anni) = 0,00578€ ovvero 6 millesimi di euro al KW, circa 1/17 del prezzo attuale

Se questa tecnologia funzionasse credo che sarebbe ora di salutare il motore a scoppio e le ciminiere delle centrali elettriche.
Sempre che non sia una bella fiaba...

Voi che ne pensate?


Comments (2)

Il motore in questione era stato presentato a Monaco di Baviera, e i tedeschi si sa non sono degli sprovveduti...

Il punto è questo: la Russia ora è diventata una potenza economica grazie a gas e petrolio, se gli si toglie questo introito che succede?

Meglio pagare bene perendev, chiudergli la bocca e magari produrre modelli falsi e inefficienti che rischiare una crisi economica no?

E voi cosa ne pensate?

Non sono molto ferrato in meccanica, ma ho letto su dei forum che trattavano l'argomento che comunque qualche legge fisica ne impedisce il funzionamento.
Certo che se funzionasse....

Posta un commento