Radiohead live a Milano

| Posted in , , | Posted on 10:02


Radiohead Live @ Milan

"Hey, ma il concerto è lo stesso giorno di Francia-Italia!"
"Fortunati come siamo, sarà sicuramente decisiva..."

Beh, posso dire che Francia Italia sia stata la più bella partita che ho seguito senza guardarla, ma è stato un piccolo sacrificio in onore dei Radiohead.

Milano, Arena Civica in Parco Sempione (sì, quello verdemarrone...), migliaia di persone in fila, bagarini che contrattano, paninari che arrostiscono, fan che fremono. Il cielo è grigio, ma ormai è un'abitudine. Arriviamo in netto anticipo, aspettiamo da bravi italiani in fila, ovvero ammucchiati davanti all'ingresso.
Dopo un paio d'ore l'attesa è ripagata: si entra.

Il gruppo di spalla si chiama Bat for Lashes e devo dire che non sono niente male. Che ti aspettavi dai Radiohead come gruppo di spalla? I Tokio Hotel?
Brutta notizia, comincia a piovere. Forte. Con gesti degni di un contorsionista riesco a salvare nello zaino la macchina fotografica prima che diventi un acquario per girini bauscia. I guest finiscono di suonare che la folla è zuppa ed eccitata.

Salgono sul palco Thom & Co e, magicamente, smette di piovere. La ressa si intensifica, uno vicino a noi sviene, inizia il concerto. Estasiato, esaltato, in trance, tiro fuori l'occhio magico e comincio a scattare, una due dieci cento foto.

La musica è superlativa, la scenografia bellissima, i musicisti sanno tenere il palco come pochi ne ho visti. Le notizie della partita arrivano sporadiche e felici. Ma ormai non importa più nulla, c'è solo la musica. Suonano più di due ore che passano volando. Le gambe non si sentono più, i capelli sono zuppi di pioggia e sudore, gli occhi colmi di luci e le orecchie di suoni.

Ci allontaniamo barcollando dall'arena, ancora intontiti, felici e sicuri che quello che abbiamo appena visto è uno spettacolo che non dimenticheremo.


Everything

in

its

right

place

.

Comments (0)

Posta un commento